Lorenzo Damiani

Intervista al designer che rende il marmo elastico, crea oggetti da un mucchio di pietre e solleva una lastra di metallo al limite delle sue possibilità. Non per stupire, ma guidato da un profondo senso della sostenibilità e dell’economia della forma

Sorgente: Lorenzo Damiani